Esperienza Veritas

Gruppo Veritas - sig. Fabio Penzo
Resp. servizi ambientali
  Veritas – Veneziana Energie Risorse Idriche e Territorio Ambiente e Servizi è la prima multiutility del Veneto per dimensioni e fatturato, oltre che una delle più grandi d’Italia. Abbiamo chiesto a Fabio Penzo, Responsabile Servizi Ambientali Mestre Terraferma E Mogliano di parlarci della propria esperienza con i lubrificanti ecologici.

Che tipologie di lubrificante ecologico avete utilizzato? Per quale applicazione?
  Volevamo acquistare un fluido idraulico ecologico da utilizzare in tutti gli impianti oleodinamici delle nostre spazzatrici a trasmissione idrostatica per la pulizia delle strade. Il prodotto scelto è stato PANOLIN® HLP SYNTH, un fluido idraulico sintetico e biodegradabile a base di esteri saturi certificato Blauer Engel.
Quali sono le motivazioni che vi hanno portato a orientarvi verso l’acquisto di lubrificanti ecologici?
Veritas è un’azienda molto attenta al rispetto per l’ambiente ed è alla ricerca di un continuo miglioramento delle proprie performance ambientali. Uno dei settori in cui stiamo concentrando i nostri sforzi è la scelta e l’utilizzo di prodotti eco-compatibili: riteniamo che i lubrificanti ecologici contribuiscano alla riduzione degli impatti ambientali delle nostre attività.
Che vantaggi avete avuto nell'utilizzare dei lubrificanti ecologici?
 Prima di tutto un vantaggio tecnico: si stratta di un prodotto che mantiene  nel tempo le proprie caratteristiche chimico-fisiche e di conseguenza garantisce un minore quantitativo di olio esausto  da smaltire e allo stesso tempo una migliore preservazione degli impianti. Questo aspetto contribuisce a ridurre ulteriormente gli impatti ambientali. Abbiamo toccato con mano i vantaggi di un olio biodegradabile in una situazione di guasto in Piazza Ferretto a Mestre (si veda il paragrafo 3.1 – Nota di AcquistiVerdi.it), in cui una spazzatrice ha accidentalmente sversato del lubrificante su un manufatto di pregio. Il prodotto si è biodegradato nell’arco di 2 mesi.

http://www.gruppoveritas.it/
 











































 
Piazzale Ferretto al momento dello sversamento dell'olio e pochi mesi dopo: il lubrificante si è completamente biodegradato senza lasciare traccia       Una spazzatrice al lavoro