ESPERIENZA CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA

                        
 
      

Consorzio di Bonifica della Romagna sig. - Franco Turci 
Responsabile Operativo  Manutenzione


Il Consorzio di Bonifica della Romagna è una società pubblica che opera nel settore multiutility - ambiente , svolge un'importante lavoro di presidio e monitoraggio del territorio dal punto di vista idrogeologico mediante la gestione delle acque piovane, la manutenzione di una fitta rete di canali e di strade interpoderali, nonché di impianti idrovori di sollevamento a beneficio delle comunità residenti (attualmente 60 comuni). La salvaguardia dell'ambiente è quindi una priorità che viene perseguita attraverso scelte consapevoli, anche in materia di lubrificanti. Incontriamo Franco Turci, Responsabile Operativo della Manutenzione della sede di Cesena, che da tempo ha optato per l'utilizzo di lubrificanti e grassi ecologici per le paratoie degli impianti e per i mezzi agricoli che effettuano la manutenzione degli argini dei canali al quale rivolgiamo alcune domande relative a questa scelta.

Quale tipologia di prodotto usate? Per quale applicazione?
Utilizziamo più prodotti in base alle diverse esigenze applicative.
Per la lubrificazione esterna delle catene delle paratoie stiamo utilizzando PANOLIN  BIOTRACK E, mentre per la lubrificazione interna utilizziamo PANOLIN STELLA MARIS. 
 
Quali sono state le motivazioni che vi hanno portato a scegliere questi prodotti ?

I motivi che ci hanno portato alla scelta di lubrificanti e grassi ecologici sono legati alla delicatezza della nostra attività: il Consorzio presta estrema attenzione agli aspetti della sicurezza ( non a caso ha ottenuto numerose certificazioni in questo ambito) essendo responsabile, tra le altre cose, della gestione e distribuzione delle acque piovane ad uso irriguo a favore dei fondi agricoli dislocati nel territorio di competenza, per cui deve avere la sicurezza  che in caso di incidentale sversamento di lubrificante (cosa accaduta anche di recente) non ci siano conseguenze dannose per l'ambiente circostante. Per quanto riguarda le catene delle paratoie, abbiamo riscontrato in questi lubrificanti e grassi prestazioni tecniche molto buone  e allo stesso tempo  caratteristiche di biodegradabilità in grado di assicurare che l'ambiente acquatico non subisca danni in caso di incidenti. Oltre all'aspetto della biodegradabilità, inoltre, questi prodotti evitano l'effetto "arcobaleno" caratteristico dei prodotti a base minerale e che, in luoghi  di interesse turistico quale il canale di Cesenatico, non sono di poco conto.
 
Quali vantaggi avete riscontrato con l'impiego di questi prodotti ?
Oltre alla sicurezza ambientale che la formulazione assicura,  abbiamo constatato una resa tecnica eccellente ed una durata maggiore rispetto ad analoghi prodotti a base minerale: praticamente il prodotto  può essere usato senza dover essere cambiato per un tempo  molto maggiore rispetto a quanto accade usando un prodotto minerale. Questo, in una prospettiva di medio-lungo periodo , determina un sensibile abbattimento dei costi complessivi.
L'esperienza positiva che constatiamo ci sta persuadendo ad inserire i lubrificanti ecologici tra i criteri da considerare per l' assegnazione degli appalti a società terze (ad esempio per la manutenzione dei bordi dei canali irrigui).

http://www.bonificaromagna.it/