ESPERIENZA SAMPIERANA

SAMPIERANA MACCHINE - sig. Roberto Fusai
addetto Tecnico - divisione escavatori


Sampierana Macchine S.p.A. progetta e assembla macchine  movimento terra e componenti per semicarri cingolati. Nata negli anni '80, ha sempre saputo mantenersi al passo con le nuove esigenze del mercato, affermandosi come uno dei leader italiani nel mercato dei sottocarri cingolati. La flessibilità e la prontezza di adattamento  ai cambiamenti si sono rivelati le armi vincenti per superare senza grosse ripercussioni  la crisi del settore che  sembra sia finalmente giunta alla fine. Sampierana da tempo utilizza in molte sue macchine lubrificanti ecologici Panolin:  raccogliamo la testimonianza di Roberto Fusai, addetto Tecnico che opera nella divisione escavatori,  per capire le motivazioni di questa scelta.
 
Che tipo di lubrificante ecologico utilizzate? Per quali applicazioni ?
Utilizziamo PANOLIN BIOFLUID  ZFH e PANOLIN HLP SYNTH 46 sulle macchine movimento terra: trasmissioni, sistemi idraulici, freni, assali...
 
Qual è stato il motivo che vi ha portati ad usare questo tipo di lubrificanti ?
La richiesta   di questo specifico prodotto, PANOLIN HLP SYNTH, è stata fatta da un nostro cliente tedesco. Noi progettiamo e poi assembliamo le macchine e, come in questo caso, a volte il committente avanza richieste specifiche anche sui lubrificanti: questo ci ha permesso di "scoprire" questi innovativi prodotti e i lori numerosi vantaggi. Per quanto riguarda PANOLIN BIOFLUID ZFH, invece, abbiamo fatto un test su una nostra macchina e, dato il buon esito di questo, abbiamo deciso di usarlo per quel tipo di macchine.
 
Che vantaggi avete riscontrato ?
Per quanto riguarda PANOLIN HLP SYNTH, il cliente tedesco già lo conosceva, ce l'ha richiesto e continua a richiederlo senza specificare i motivi, che peraltro possiamo facilmente immaginare.  Certo, una maggiore conoscenza dei lubrificanti sintetici ed una maggiore attenzione agli aspetti ambientali da parte dei clienti  tedeschi è innegabile.  Per quanto riguarda PANOLIN BIOFLUID ZFH, invece, la scelta è riconducibile  alla maggiore durata in uso del lubrificante, che comporta una riduzione dei costi a medio lungo termine piuttosto consistente,  anche se lo scoglio del prezzo del prodotto (più alto rispetto ai prodotti a base minerale) è innegabile. L'aspetto ecologico inoltre, la sua elevata percentuale di biodegradabilità, è un plus che commercialmente conta molto, anche e soprattutto a livello di immagine.

Scarica la scheda in formato pdf

http://www.sampierana.it/